Sonos presenta la soundbar Ray a € 299 con AirPlay 2 e “Hey Sonos”

Sonos ha lanciato oggi la soundbar più conveniente della sua gamma, Sonos Ray. Venduto per € 299 in Francia ($ 279 negli Stati Uniti), si dice che questa soundbar compatta utilizzi “l’elaborazione avanzata” per creare un “palcoscenico molto ampio” e il supporto AirPlay 2 consente lo streaming wireless dell’audio alla soundbar da dispositivi Apple come iPhone, iPad e Mac. .

Soundbar economica di Sonos


Con questo nuovo arrivo, la gamma di soundbar premium di Sonos include ora Ray da $ 299, Beam di seconda generazione da $ 499 e Arc da $ 899. Rispetto al Beam 2, il Ray non supporta Dolby Atmos ma sembra avere un livello sonoro molto buono, con possibilmente meno bassi. Come tutti i prodotti del marchio, il Ray è scalabile e può essere combinato con altri altoparlanti per creare un home cinema.


Goditi un suono perfettamente bilanciato, dialoghi chiari e bassi profondi. Controlla facilmente il tuo sistema con il telecomando della TV, l’app Sonos, Apple AirPlay 2 e altro ancora. Due fili e pochi minuti sono sufficienti per configurarlo. Il suo set acustico frontale è l’ideale per spazi ristretti, come la nicchia del tuo mobile TV. Sviluppa il tuo sistema Sonos al tuo ritmo e crea un sistema audio che ti assomigli ogni volta. Aggiungi altoparlanti per goderti l’audio surround e l’ascolto in più stanze.


Sonos ray soundbar ufficiale 1

Assistente vocale Sonos


Sonos ha anche annunciato che lancerà il proprio sistema di controllo del suono per i suoi altoparlanti, consentendo agli utenti di dire “Hey Sonos” per controllare i servizi musicali compatibili tra cui Apple Music, Amazon Music, Deezer, Pandora e Sonos Radio. Era una voce urgente.

Gli altoparlanti Sonos supportano già Amazon Alexa e Google Assistant e ora gli utenti avranno accesso al controllo vocale Sonos come terza opzione.

Sonos afferma che la funzione di controllo vocale sarà disponibile negli Stati Uniti dal 1 giugno e in Francia entro la fine dell’anno, con ulteriori mercati a seguire. L’azienda garantisce che tutte le richieste vocali “Hey Sonos” vengano gestite completamente sul dispositivo, senza che l’audio o la trascrizione vengano inviati al server, ascoltati o riprodotti da qualsiasi parte.

Quella soundbar a raggi trapelato qualche settimana fa sarà disponibile a partire dal 7 giugno in Francia, Stati Uniti, Canada, Messico, Regno Unito, Irlanda, Germania, Austria, Svizzera, Polonia, Italia, Spagna, Paesi Bassi, Belgio, Lussemburgo, Svezia, Danimarca, Norvegia , Finlandia, Portogallo, Australia, Nuova Zelanda, Singapore e alcuni altri paesi e regioni.


Nuovo colore per Roam


Infine, l’altoparlante portatile Sonos Roam, che supporta AirPlay 2, è ora disponibile in tre nuove opzioni di colore: Olive, Wave e Sunset.


soundbar ufficiale sonos ray

Riccarda Fallaci

"Imprenditore. Comunicatore pluripremiato. Scrittore. Specialista di social media. Appassionato praticante di zombie."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.