Sostegno dall’Italia: Draghi: “Vogliamo l’Ucraina nell’Ue”

supporto dall’Italia
Draghi: “Vogliamo l’Ucraina nell’Ue”

L’Ucraina sta cercando di entrare nell’Unione Europea. Il Paese deve affrontare un lungo e burocratico iter. Ma segnali di sostegno sono arrivati ​​dall’Italia e dal partito conservatore al Parlamento europeo, il PPE.

Il primo ministro italiano Mario Draghi ha promesso ancora una volta di sostenere l’Ucraina in vista dell’adesione all’UE. “L’Italia è dalla parte dell’Ucraina in questo processo. Vogliamo l’Ucraina nell’Unione Europea”, ha detto il capo del governo in un discorso al parlamento, al quale ha partecipato anche il presidente ucraino Volodymyr Zelenskyy. L’Ucraina, attaccata dalla Russia meno di un mese fa, sta cercando di entrare nell’UE; burocraticamente, una lunga procedura è imminente.

“L’Ucraina ha il diritto di essere sicura, libera e democratica. L’Italia – il governo, il parlamento e tutti i cittadini – ti sostiene”, ha detto Draghi a Zelenskyy. Draghi ha anche affermato che l’Italia farebbe di più per sostenere l’Ucraina e punire la Russia. Finora, 800 milioni di euro di beni sono stati confiscati agli oligarchi russi nel paese mediterraneo, ha detto.

Il leader del gruppo del partito conservatore PPE al Parlamento europeo, Manfred Weber, ha chiesto lo status dell’Ucraina come candidato all’adesione all’UE. “Se qualcuno sta combattendo per i valori europei oggi, è l’Ucraina. Ecco perché mi impegno a dare all’Ucraina lo status di candidato”, ha affermato il politico della CSU a ZDF.

Sarebbe un segnale politico importante – e più importante di un “applauso travolgente” o di una cerimonia di premiazione. Si aspettava anche segnali più chiari per un ulteriore sostegno all’Ucraina dal prossimo vertice dell’UE. Pertanto le sanzioni contro la Russia nel settore energetico devono essere inasprite. “Possiamo sostituire più facilmente carbone e petrolio in Europa”. Pertanto, si dovrebbe parlare del divieto di importazione in questo settore.

Alberta Trevisan

"Analista certificato. Esploratore a misura di hipster. Amante della birra. Pioniere estremo del web. Troublemaker."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.