Squadre DFB contro Spagna, Giappone e vincitori dei playoff: notizie sportive su hockey su ghiaccio, sport invernali e altro ancora

Secondo il sorteggio di Doha, la nazionale di calcio tedesca giocherà le qualificazioni ai Mondiali del 2022 contro Spagna, Giappone e le vincitrici della partita di playoff tra Costa Rica e Nuova Zelanda.

Mentre era ancora sul palco di gala, Hansi Flick ha incontrato Luis Enrique per una breve chiacchierata sulla Coppa del Mondo. Accanto al suo omologo spagnolo, il tecnico della nazionale ha posato per una foto di gruppo e poi ha commentato con anticipazione i tanti gol.

“È incredibile”, ha detto Flick. Nella fase a gironi della Coppa del Mondo 2022 in Qatar, la Germania affronterà gli ex campioni del mondo, la Spagna, l’esordiente del Giappone e vincitore della partita di playoff tra Costa Rica e Nuova Zelanda.

“Questo è un grande gruppo”

Flick ha sconfitto gli avversari nel sorteggio del girone di venerdì nel suo ampio sedile bianco nella quinta fila del centro congressi a Doha, capitale della Coppa del Mondo. La Spagna è “ovviamente la principale favorita per il titolo”, ha detto Flick e ha annunciato la conversazione con il giradischi nazionale con un sorriso Lothar Matthuus to, che ha pareggiato la palla tedesca nel Gruppo E: “Devo parlare ancora con Lothar”. Flick ha posato sorridendo per una foto con l’allenatore della nazionale spagnola Luis Enrique durante la fase del sorteggio. L’oro ai Mondiali è a portata di mano. “E’ un grande gruppo”, ha detto lo spagnolo.

“La Germania è un punto di forza. La Germania ha i migliori allenatori, anche loro sono migliorati e sono cambiati. Ma noi siamo la Spagna, siamo anche un punto di forza e siamo settimo nella classifica FIFA”, ha poi detto Enrique ai giornalisti e già guardava avanti: “Tutti le partite saranno difficili, ma conosciamo molto bene la Germania”.

Esperienza negativa con la Spagna

La selezione DFB inizierà il 23 novembre contro il Giappone: gli stadi e gli orari di inizio dovrebbero essere annunciati il ​​2 aprile. La partita importante contro la Spagna si svolge quattro giorni dopo, la prima domenica di Avvento. “È chiaro che otterremo un ottimo avversario dal primo piatto”, ha detto il capitano della DFB Manuel Neuer a Magenta: “Ora è la Spagna, abbiamo avuto esperienze negative lì in passato, ma penso che sia successa una cosa del genere per noi due volte. .”

Leggi anche

Presidente FIFA

Infantino in corsa per la rielezione l’anno prossimo

Nel 2008 la Germania ha perso nella finale del Campionato Europeo contro la Spagna, nel 2010 le semifinali del Mondiale si sono concluse a causa degli Iberici. La Spagna festeggia il titolo mondiale in Sud Africa. Ed è ancora fresco nella mia mente: il doloroso 0:6 nella Nations League del novembre 2020 alla fine dell’era di Joachim Löw come allenatore della nazionale.

I tornei sono sempre in forma oggi

“Rispettiamo tutti gli avversari, dobbiamo giocare ai massimi livelli”, ha detto Matthäus. La terza partita del girone della Germania è prevista per il 1° dicembre, prima che Costa Rica e Nuova Zelanda dovranno lottare per i biglietti per i Mondiali del prossimo giugno. I padroni di casa del Qatar giocheranno la loro partita di apertura della Coppa del Mondo contro l’Ecuador il 21 novembre. Il direttore della DFB Oliver Bierhoff ha rivelato che la Germania non si sarebbe unita fino a due giorni dopo.

Agli ottavi di finale aspetteranno le avversarie del Gruppo F: Belgio, Canada, Marocco o Croazia. Nei quarti di finale, il Brasile sarà un possibile avversario. “Soprattutto nel torneo, si tratta sempre della prestazione di oggi nella fase a eliminazione diretta, devi essere un passo avanti. Devi essere intelligente. Non ci siamo rivestiti di glorie passate”, ha detto Neuer.

Avanza l’elogio di Infantino “il più grande spettacolo del mondo”

Il sorteggio, moderato anche dalla star di Hollywood Idris Elba, è stato celebrato dai padroni di casa del Qatar come un enorme spettacolo di luci con elementi tradizionali dell’emirato. Il Capo di Stato del Qatar, Emir Tamim bin Hamad Al Thani, è entrato nella sala principale del centro congressi come ospite d’onore, con il presidente della FIFA Gianni Infantino al suo fianco. Lo svizzero ha salutato l’imminente finale come “il migliore di tutti i tempi”, come “il più grande spettacolo del mondo”.

Come il giorno prima al Congresso FIFA, Infantino ha anche discusso della difficile situazione mondiale senza menzionare direttamente la guerra d’aggressione della precedente Russia, ospite della Coppa del Mondo, contro l’Ucraina. “Il mondo è diviso, ci sono molti argomenti”, ha detto il presidente della FIFA. “Ecco perché è così importante riunire le persone. La Coppa del Mondo è una buona opportunità per questo. Ecco perché voglio fare appello a tutti i decisori politici: per favore, per favore, fermate la guerra, cercate di mettervi in ​​contatto gli uni con gli altri e di difendere la pace. Ti prego.”

Esplosione politica nel girone B

Nel girone B c’è un gioco politico esplosivo tra Usa e Iran. Anche l’Ucraina sarà smistata in questo girone se potrà giocare i playoff in estate. Per andare ai Mondiali deve battere prima la Scozia e poi il Galles.

L’emiro ha sottolineato: “È importante per noi umani su questa terra avvicinarci l’un l’altro”. Lo sceicco ha augurato a tutti i partecipanti “buona fortuna”. Come previsto, le principali critiche alla situazione dei diritti umani e alle condizioni dei lavoratori stranieri, aggiornate questa settimana dalle organizzazioni per i diritti umani, non sono un problema al grande evento della FIFA.

Cercasi un quarto di Coppa del Mondo appartato

Sulla strada per la Coppa del Mondo, Flick e la sua squadra hanno sei partite competitive nella Nations League della European Football Union. Quattro le gare in programma per giugno, contro l’Italia campione d’Europa, che deve ancora qualificarsi ai Mondiali, a Monaco contro l’Inghilterra, in Ungheria ea Mönchengladbach contro l’Italia. A settembre seguiranno le gare di ritorno contro Ungheria e Inghilterra. Gli obblighi di liberatoria per i club iniziano immediatamente dopo la 15a giornata di Bundesliga il 14 novembre.

Una decisione su dove le elezioni DFB governeranno i loro quarti di Coppa del Mondo dovrebbe essere annunciata subito dopo il sorteggio, ha detto Bierhoff. Secondo i rapporti, lo Zulal Wellness Resort nella parte più settentrionale dell’emirato è uno dei preferiti di DFB. La lussuosa struttura situata a 100 chilometri a nord della capitale Doha, che diventerà il fulcro della Coppa del Mondo, offre la fuga dal trambusto che vuole anche Flick. “Andremo un po’ più a fondo”, afferma Bierhoff, che prosegue menzionando i vantaggi di un ambiente lontano dal trambusto: “Naturalmente, anche il traffico in città gioca un ruolo”.

© dpa-infocom, dpa:220401-99-763125/11

Alberta Trevisan

"Analista certificato. Esploratore a misura di hipster. Amante della birra. Pioniere estremo del web. Troublemaker."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.