“Super Mario” il miglior politico dell’anno

Mario Draghi è considerato dagli italiani il miglior politico che il loro paese abbia, sia a livello nazionale che internazionale. Anche se, in effetti, come tutti sanno, è un premier tecnocratico.

Più precisamente, secondo un sondaggio della società Demos, per conto del quotidiano La Repubblica, il 27% del campione ha risposto che l’attuale capo del governo romano in politica interna si è rivelato il politico più adatto e capace.

Seguono l’ex presidente del Consiglio Giuseppe Conte con il 17% dei voti e Georgia Melloni, presidente della Fratellanza italiana di estrema destra, con l’8% e il segretario della Lega Matteo Salvini con il 5%. La stessa percentuale di preferenze è stata raccolta dal Presidente della Repubblica Sergio Matarella.

Sul piano della scena politica internazionale, gli italiani ritengono che nel 2021 il politico più capace sarà sempre Mario Draghi, con una percentuale del 20%. Al secondo posto del sondaggio c’è l’ex cancelliera tedesca, Angela Merkel, con una percentuale del 12%. Seguono Giuseppe Conte con il 5%, la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen con il 3% e il presidente degli Stati Uniti Joe Biden con la stessa percentuale.

Secondo il commentatore italiano, questo nuovo “primo” Draghi sta accrescendo ulteriormente l’interesse per le grandi scelte che potrebbe fare tra circa un mese. Cioè se rimarrà presidente del Consiglio fino alle elezioni parlamentari del 2023 o accetterà a lungo le proposte che gli sono state avanzate e sostituirà Sergio Matarella come nuovo Presidente della Repubblica.

Fonte: AMPE

Alberta Trevisan

"Analista certificato. Esploratore a misura di hipster. Amante della birra. Pioniere estremo del web. Troublemaker."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.