Tanz Bozen riceve il premio – Südtirol News

Bolzano – Festival Internazionale della Danza riceve il Premio Gianluca Spina 2021. Il Tanz Bozen – Bolzano Danza Festival, organizzato dalla Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, si è aggiudicato il Premio Gianluca Spina 2021. Il prestigioso Premio Promozionale Osservatorio Innovazione Digitale nei Beni e Attività Culturali del Politecnico di Milano e L’Associazione Gianluca Spina viene premiata annualmente per progetti innovativi di cultura digitale.

Delle 35 candidature pervenute, quattro progetti di cultura digitale sono entrati nella rosa dei Premi Gianluca Spina: Aboca Experience; 1693 Noto: Day of Fear – Animazione di film in realtà virtuale; SWAN Festival Bolzano Danza – Danza Bolzano 2021; Michelangelo: ritratto in bronzo di Daniele da Volterra. La giuria composta da esperti, docenti universitari e manager culturali, ha scelto all’unanimità come vincitore il progetto SWAN Festival Bolzano Danza – Tanz Bozen 2021.

“Siamo molto lieti che quest’anno siamo stati in grado di onorare un’iniziativa a suo modo unica e molto diversa dai progetti vincitori degli anni precedenti. Obiettivo del Premio Promozionale Gianluca Spina è promuovere le migliori pratiche di innovazione in ambito culturale, affinché gli attori possano influenzarsi a vicenda nel percorso per ancorare più saldamente la digitalizzazione all’offerta culturale”, ha affermato Eleonora Lorenzini, direttrice dell’Osservatorio d ‘Innovazione digitale a Beni e attività culturali.

Il Tanz Bozen Festival, curato dal direttore artistico Emanuele Masi, ha vinto il primo premio per l’edizione 2021 del festival dell’evento digitale “Swan”. Il focus del programma è sul tema del cigno, motivo che si ripete nella danza, ma è allo stesso tempo un simbolo di trasformazione e cambiamento tra mondo reale e mondo virtuale. Pertanto, il tema del cigno è stato esteso alle esperienze di danza digitali, interattive e immersive, che stanno diventando una parte importante del palinsesto 2021. Ciò include eventi che prevedono opzioni di voto e votazione tramite codici QR e smartphone o tecnologia della realtà virtuale.

Il direttore generale della Haydn Monica Loss Foundation ha ricevuto il premio la scorsa settimana. “Ringrazio l’Osservatorio d’Innovazione Digitale per questo premio, che ci rende orgogliosi. Per noi, i festival di danza contemporanea sono sempre stati un luogo in cui il processo di sperimentazione, innovazione e sostenibilità viene messo in pratica attraverso il linguaggio del corpo universale. Un ringraziamento speciale va al direttore artistico Emanuele Masi e a tutto il team del festival”, ha affermato Monica Loss, Direttore della Fondazione Haydn di Bolzano e Trento.

Oltre al Tanz Bozen Festival, la Provincia Autonoma di Bolzano ha ricevuto un premio anche per la mostra in realtà aumentata Di verso inverso, dedicata al poeta Dante Alighieri e prodotta dal Ministero della Cultura della Provincia Autonoma di Bolzano Bolzano.

Il Tanz Bozen Festival è organizzato e promosso dalla Fondazione Haydn di Bolzano e Trento, con il sostegno di: Provincia Autonoma di Bolzano, Comune di Bolzano, MiC, Stiftung Südtiroler Sparkasse, Alperia e Institut Français.

Da: bb

Emiliano Brichese

"Esploratore. Pensatore. Evangelista di viaggi freelance. Creatore amichevole. Comunicatore. Giocatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.