Tour d’Italia U23 – Leo Hayter ha battuto Romain Grégoire, Martinez ha rotto

La terza fase di Giro d’Italia U23, considerata la regina di scena dell’evento, lunedì ha mantenuto tutte le sue promesse! C’è un’atmosfera Profilo corrente Fra Pinzolo e Santa Caterina Valfurva, sul percorso di 177,1 km offre le famose escursioni del Passo del Tonale, dell’Aprica e Passo di Guspessa, l’altro versante del Mortirolo. Questa festa in alta montagna – un dislivello di 5000 m – ha generato una nuova dimostrazione in solitaria da parte di chi indossava la maglia rosa e il vincitore del giorno precedente, Leo Hayter (Hagens Berman Axeon), inarrestabile sulla lunga salita a Santa Caterina Valfurva.

Quasi 6 minuti di vantaggio in classifica generale per Leo Hayter!

Quell’inglese da allora ha completamente rovinato la concorrenza Romain Gregorio (La Conti Groupama-FDJ) ha chiuso a quasi 5 minuti (4’55”) dal vincitore di giornata! Arrivati ​​6 secondi dopo i francesi, i belgi Lennert Van Eetvelt (Lotto Soulal U23) chiude il podio. Lenny Martinez (Conti Groupama-FDJ), che sembrava volare verso la vittoria dopo aver domato il Mortirolo – era in vantaggio di quasi 3 minuti! – crolla nell’ultima parte della tappa e si porta al quinto posto, a 5’49”. In classifica generale, Leo Haytercon il suo vantaggio di 5’48”. Romain Gregoriopuò vederla arrivare, anche se nulla è stato deciso perché ci sono ancora tappe difficili.

Riccarda Fallaci

"Imprenditore. Comunicatore pluripremiato. Scrittore. Specialista di social media. Appassionato praticante di zombie."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.