Vladimir Putin: il presidente russo ama i vestiti e gli orologi di lusso

Quando il presidente russo Vladimir Putin si è presentato allo stadio Luzhniki durante il fine settimana e si è rivolto alla folla riunita, la stampa occidentale non ha potuto fare a meno di notare la sua giacca di peluche. Era un modello del marchio italiano Loro Piana, il cui prezzo era di 1,5 milioni di rubli, ovvero circa 315 mila corone. A Putin piace chiaramente la qualità e la giacca non è l’unico capo di abbigliamento costoso che indossa, dice il giornale Mail giornaliera.

Oltre alla pelliccia, Putin è apparso anche in un dolcevita beige dall’Italia, questa volta un modello del marchio Kiton, che costerà 71mila corone, anche ino I supplementi sono stati investiti molte volte di più rispetto al salario medio mensile. In particolare, il prezzo della pelliccia è 25 volte più alto della media delle scelte russe di oggi.

Ha aggiunto un orologio Blancpain al collo alto e alla giacca, in particolare il Grande Date Acqua Lung per 260.000 corone e altri stivali italiani di Loro Piana per 18.000 corone.. È in netto contrasto con il presidente dell’Ucraina Volodymyrem Zelenskymche dal 24 febbraio mettere in le truppe hanno preso d’assalto l’Ucraina, mostrando nient’altro che una maglietta e un maglione verde militare.

“Mentre i russi discutevano dei generi alimentari più elementari nei negozi, Putin ha osato presentarsi davanti a loro con una giacca importata del valore di 1,5 milioni di rubli, incredibile”. ha notato una serie di critiche sui social network. Putin sembra piuttosto “gonfio” nel suo piumino, il che sembra indicare che abbia un giubbotto antiproiettile.

Zelensky e la sua maglietta militare

Zelenskyj non è assolutamente alla moda in questi giorni, lui ei suoi uomini indossano abiti dallo spirito militare. La differenza era evidente, ad esempio, durante i primi due round di negoziati in Bielorussia, quando la delegazione russa è arrivata in abiti stirati, ucraini praticamente in divisa. Il presidente ucraino ha dato vita a quello che gli utenti dei social network hanno soprannominato “Green Effect”, l’immagine di un leader mondiale nell’abbigliamento casual e nella barba. Il presidente francese, ad esempio, si è arreso Emanuele Macronche prima delle elezioni, a differenza di Zelenský, era stato ridicolizzato. In una maglietta verde, Zelensky ha parlato anche davanti al Congresso degli Stati Uniti. “Non ha un vestito?” Peter Schiff, economista, si è lamentato un po’ fuori luogo.


La Polonia blocca i conti bancari dell’ambasciata russa, secondo TASS, l’ambasciatore Andreyev ha affermato e lamentato la violazione della Convenzione di Vienna.


Case dei residenti distrutte a Mariupol. Riprese di una città ucraina in rovina.


Le persone che ospitano i rifugiati nelle loro case o nei loro appartamenti liberi potranno ricevere un contributo di 3.000 corone a persona al mese per coprire i costi. Lo stato fornirà un massimo di 12.000 corone per famiglia. Il supporto inizierà a pagare dopo l’11 aprile, retrospettivamente anche a marzo. Il governo lo ha approvato oggi. Lo ha annunciato su Twitter il ministro del Lavoro Marian Jurečka (KDU-ČSL). Secondo le regole approvate, nuove agevolazioni verranno corrisposte se il nuovo arrivato soggiorna in camera o appartamento per almeno 16 giorni consecutivi.

Vedi tutto in linea

Michela Eneide

"Pensatore. Appassionato di social media impenitente. Guru di viaggi per tutta la vita. Creatore orgoglioso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.