WEC Lamborghini farà parte della categoria principale

Lamborghini Squadra CorseIl dipartimento di concorrenza del marchio italiano, ha iniziato il suo sviluppo primo prototipo LMDh con cui parteciperà Mondo della Resistenza e IMSA dagli Stati Uniti di stagione 2024.


Ora, l’impegno dell’azienda nella classe LMDh segna un passo verso i più alti livelli del motorsport, consentendo a Lamborghini di competere per vittorie a titolo definitivo nelle gare di durata più prestigiose del mondo come 24 Ore di Le MansQuello 24 ore di Daytona onda 12 ore Sebring.



“Questo passo verso il più alto livello del motorsport segna una pietra miliare importante per la nostra azienda”, ha affermato. Stephan WinkelmanPresidente e amministratore delegato di Lamborghini.


“Ci misureremo con i migliori sui terreni più impegnativi. Ciò fornirà maggiore visibilità al nostro programma di corse di successo, ma ci consentirà anche di testare le tecnologie future: il nostro prototipo LMDh sarà il nostro laboratorio su ruote più avanzato”, ha aggiunto il dirigente.


Fedele alle credenziali da corsa dell’azienda e al patrimonio di innovazione, la Lamborghini Squadra Corse si sta muovendo verso la competizione a propulsione ibrida. L’LMDh si inserisce quindi perfettamente nel passaggio di Lamborghini alla tecnologia ibrida: entro la fine del 2024 l’intera formazione Lamborghini sarà ibrida.


LMDh sta per Le Mans Daytona Hybrid e dà il nome a una nuova categoria di prototipo da competizione che debutterà nel 2023, dandogli la possibilità di competere in entrambe le categorie principali del FIA World Endurance Championship e dell’IMSA WeatherTech Sports Car Championship .


“Sono lieto che Lamborghini stia facendo il passo successivo nella sua carriera nel motorsport con il suo arrivo a LMDh e al più alto livello di competizione. LMDh giocherà un ruolo speciale nella strategia di Lamborghini Motorsport, fornendoci un’opportunità unica per espandere le attività di corsa dei nostri clienti a nuove piattaforme e rafforzare la nostra collaborazione a lungo termine con i nostri team di clienti e piloti”. Giorgio SannaDirettore di Lamborghini Motorsport.


Il marchio ha chiarito che il programma LMDh si aggiungerà alle attività della GT Squadra Corse, che comprende il Super Trofeo e la GT3, che rimangono il cuore del reparto corse del suo cliente.


Adesso tocca a voi: cosa ne pensate dell’ingresso di Lamborghini nella classe senior del WEC? Condividi il tuo punto di vista nei commenti, sempre con rispetto.



L’articolo originale è stato pubblicato su Automundo.com.ar

Gerardo Consoli

"Studente professionista di alcol. Drogato di bacon. Evangelista del web. Pensatore per tutta la vita. Appassionato di caffè. Appassionato di tv."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.