Canottaggio: “Panopli” in nazionale italiana per la regata Piediluco

Pronto per la sua prima gara dopo le Olimpiadi di Tokyo, Stefanos Duskos e il resto della delegazione greca sono partiti mercoledì mattina per Piediluco, in Italia.

Dall’8 al 10 aprile è prevista la partecipazione della Nazionale di Canottaggio alla regata internazionale organizzata dalla Federazione Italiana Canottaggio che “apre” un nuovo ciclo di preparativi per le Olimpiadi di Parigi 2024.

All’evento prenderanno parte in totale 23 atleti con 13 equipaggi, dove oltre all’equipaggio italiano, si sfideranno squadre di tutto il mondo per alzare il livello della competizione.

La regata di Piediluco è stata la prima prova agonistica per i nostri 23 atleti e allo stesso tempo la prima gara di Stefanos Duskos dopo la finale delle Olimpiadi di Tokyo dove ha vinto la medaglia d’oro.

La squadra greca è composta da 7 membri dell’equipaggio Boys-Female e 6 Teen-Junior.

Gli atleti erano accompagnati dal consulente tecnico di EKOFNS Gianni Postilione e dagli allenatori federali George Fotou, Dimitris Petrou e Giannis Tsalouchos e dal medico della Federazione Dr. Ioannis Christogiannis mentre il capo della missione è un membro del Consiglio.

Il venerdì, le qualificazioni iniziano alle 15:30 (ora greca) e nei fine settimana rispettivamente alle 09:00 e alle 09:15.

Alberta Trevisan

"Analista certificato. Esploratore a misura di hipster. Amante della birra. Pioniere estremo del web. Troublemaker."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.