Christina Salappa è il primo investigatore incaricato di casi di interesse europeo

Il primo investigatore incaricato dei casi di interesse economico europeo è stato nominato con decisione unanime della Sessione Plenaria del Tribunale di primo grado di Atene, Christina Salappa.

L’ufficiale giudiziario, che svolge anche la funzione di investigatore permanente presso il Tribunale di primo grado di Atene, è il soggetto proposto per la carica di Investigatore degli affari europei (ai sensi della Legge 4786/2021 e del Regolamento dell’Unione Europea 2017/1939), dal capo del dipartimento penale del tribunale di primo grado di Atene, presidente del tribunale di primo grado della Georgia Stamatis e ha ricevuto un voto di fiducia dai suoi colleghi.

La Sig.ra Salappa ha anni di esperienza nella gestione di cause penali.

In passato ha prestato servizio come investigatore presso il Tribunale regionale di primo grado, mentre in seguito per decisione dell’allora capo del Tribunale di primo grado di Atene Spyros Georgouleas è stato nominato assistente investigatore anti-corruzione con un investigatore permanente ad Atene Costas Sargiotis . , alcuni con estensioni internazionali.

Agirà in nome e per conto della Procura europea

Il nuovo “investigatore europeo” è laureato in diritto penale e parla tre lingue straniere (inglese, francese e italiano).

Va notato che i pubblici ministeri europei greci, nominati con decisione del Consiglio giudiziario supremo della Corte suprema, agiscono in nome e per conto della Procura europea e hanno gli stessi poteri, a seconda dei casi, dei pubblici ministeri nazionali, nell’esercizio delle proprie responsabilità.

Casi di frode che coinvolgono fondi europei, concussione, manipolazione degli appalti pubblici, riciclaggio di denaro e appropriazione indebita di fondi europei relativi a spese, appalti e sovvenzioni sono alcuni dei reati al microscopio dei pubblici ministeri europei. A seguito dell’azione penale, gli atti relativi a ciascun caso saranno inoltrati per ulteriori indagini giudiziarie all’investigatrice competente Christina Salappa.

Aroldo Giovinco

"Amante della musica aspirante. Scrittore. Avido esperto di birra. Lettore pluripremiato. Studioso di social media. Esperto di cibo a misura di hipster. Pioniere della TV."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.