Germania – Condannato all’ergastolo per essersi schiantato contro una folla di carnevale

Un tribunale tedesco ha condannato un uomo all’ergastolo per eccesso di velocità dopo aver schiantato la sua auto contro una folla che celebrava il culmine del carnevale tedesco nella città di Volkmarsen, nella Germania occidentale, l’anno scorso, ferendo diverse persone, tra cui 20 bambini, riporta il sito web.

L’uomo, un residente locale di 31 anni, è accusato di aver lanciato deliberatamente il suo veicolo tra la folla con l’intenzione di ucciderli.

In Germania, l’ergastolo è la pena più severa.

Un tribunale della città di Kassel ha stabilito che i crimini che ha commesso erano molto gravi, il che significa che la sua condanna non sarebbe stata automaticamente rivista per la libertà vigilata dopo 15 anni, secondo la stessa fonte.

La corte non era immediatamente disponibile per un commento.

Il lunedì di Rodi (lunedì grasso) è il culmine delle celebrazioni del carnevale in Germania e un’istituzione nella regione cattolica del paese, in particolare nella Renania, dove decine di migliaia di persone si travestono, bevono alcolici e sfilano per le strade per guardare la folla, spesso scherzare la società e i politici.

Le misure di sicurezza in occasione di eventi pubblici in Germania sono state rafforzate da quando un tunisino legato a un gruppo islamico armato ha gettato il suo camion in un mercatino di Natale di Berlino nel 2016, uccidendo 12 persone.

L’aggressore inizialmente è fuggito ed è stato successivamente ucciso dalla polizia italiana.

Fonte:

Aroldo Giovinco

"Amante della musica aspirante. Scrittore. Avido esperto di birra. Lettore pluripremiato. Studioso di social media. Esperto di cibo a misura di hipster. Pioniere della TV."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.