Il rischio rappresentato dalla nuova variante di SARS-CoV-2 rimane “molto alto”

Il rischio rappresentato dalla variante altamente contagiosa dell’Omicron del nuovo coronavirus nel mondo rimane “molto alto”, ha avvertito oggi l’Organizzazione mondiale della sanità.

“I rischi globali associati alla nuova variante di preoccupazione di Omicron rimangono molto elevati”, ha affermato l’OMS nel suo bollettino epidemiologico settimanale.

“Dati affidabili mostrano che la variante Omicron ha un vantaggio in termini di sviluppo rispetto alla variante Delta, con un tasso di due o tre giorni”, ha aggiunto l’agenzia, osservando che “c’è stato un rapido aumento dell’impatto in un certo numero di paesi”.

“Il rapido aumento potrebbe essere dovuto a una combinazione di perdita di immunità e un aumento intrinseco della trasmissibilità della variante Omicron”, ha spiegato.

Tuttavia, l’Organizzazione mondiale della sanità ha sottolineato una riduzione del 29% degli incidenti in Sud Africa, il paese che per primo ha identificato e notificato l’agenzia il 24 novembre.

L’OMS rileva che i dati provenienti da Regno Unito, Sudafrica e Danimarca – che hanno la più alta percentuale di infezioni in una proporzione di popolazione – mostrano un rischio ridotto di richiedere il ricovero in caso di infezione da Omicron rispetto a Delta.

Tuttavia, sono necessari più dati per comprendere l’importanza di Omicron in termini di indicatori clinici, in particolare l’uso di ossigeno, l’intubazione e la mortalità. Inoltre, il modo in cui la gravità della malattia può essere influenzata da una precedente infezione o da una vaccinazione.

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, durante la settimana terminata domenica, il numero globale di casi è aumentato dell’11% rispetto all’anno precedente, mentre il numero di decessi è diminuito del 4%.

“Ciò equivale a poco meno di 5 milioni di nuove infezioni e più di 44.000 nuovi decessi”, ha affermato.

Il maggior numero di casi è stato registrato negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Francia e in Italia.

Fonte: -ΜΠΕ

Michela Eneide

"Pensatore. Appassionato di social media impenitente. Guru di viaggi per tutta la vita. Creatore orgoglioso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.