“Il tasso di vaccinazione italiano per noi è un incentivo”

Olaf Scholz è in viaggio in Italia per la sua prima visita. Il Paese mediterraneo è un partner importante per la Germania. Il Cancelliere ha trovato parole di elogio su un argomento in particolare.

La Germania e l’Italia vogliono rafforzare la loro cooperazione con un piano d’azione congiunto. Il cancelliere Olaf Scholz (SPD) ha acconsentito a questo durante la sua prima visita a Roma con il primo ministro italiano Mario Draghi. Volevano fare “una promessa molto precisa”, ha detto Scholz, senza entrare nei dettagli.

“Abbiamo iniziato il viaggio insieme”, ha detto Draghi. Ma è troppo presto per i dettagli. “Abbiamo iniziato a identificare i temi e poi il nostro ministero responsabile, soprattutto i nostri ministeri degli esteri e le nostre ambasciate, troverà un metodo e poi andremo avanti”, ha detto il 74enne.

Le relazioni devono essere rafforzate

I media hanno riportato nei giorni scorsi l’idea di un piano d’azione. L’ambasciatore italiano in Germania, Armando Varricchio, parla in un’intervista al quotidiano “La Stampa”. L’obiettivo è rafforzare le relazioni tra i due paesi con determinate procedure, processi e azioni.

Solo poche settimane fa, Francia e Italia hanno firmato un ampio trattato amichevole. Il patto è paragonato all’Accordo del Lysée e all’accordo di amicizia firmato nel 2019 dall’ex cancelliera Angela Merkel (CDU) e dal presidente francese Emmanuel Macron.

Scholz elogia Draghi

Nel cosiddetto Accordo del Quirinale tra Italia e Francia, dal nome della sede ufficiale del Capo di Stato italiano, la seconda e la terza economia dell’UE dopo la Germania ha accettato una cooperazione più stretta in settori quali la difesa, la politica migratoria e l’economia. Temi simili potrebbero includere anche il “piano d’azione” attualmente in fase di elaborazione tra Germania e Italia, hanno riferito alcuni media.

Emiliano Brichese

"Esploratore. Pensatore. Evangelista di viaggi freelance. Creatore amichevole. Comunicatore. Giocatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.