Italia: Nuove misure di sostegno da 5,5 miliardi di euro per l’energia costosa

Il primo ministro italiano Mario Draghi ha recentemente dichiarato alla stampa i passi per affrontare l’aumento dei prezzi dell’elettricità e del gas.

“Il sostegno diretto alle imprese e alle famiglie supera i 5,5 miliardi di euro, ma c’è molto anche l’intervento indiretto”, ha detto il presidente del Consiglio. In totale, 8 miliardi di euro saranno stanziati dal settore pubblico, senza aumentare il deficit pubblico del Paese.

Tra l’altro, l’imposta sul valore aggiunto sulla bolletta del gas è limitata al 5%, proseguirà la tutela di 3,5 milioni di famiglie a basso reddito e l’Italia cercherà di aumentare la produzione nazionale di gas naturale nell’Adriatico da 3 a 5 miliardi di metri cubi. per anno.

Contestualmente saranno semplificate le procedure per gli impianti fotovoltaici e saranno previsti incentivi per l’utilizzo dei biocarburanti. La compagnia del gas sarà sostenuta con 500 milioni di euro.

“Riteniamo che i grandi produttori di energia dovrebbero aiutare il resto della popolazione a far fronte al peso dell’aumento dei prezzi dell’energia. Come fare questo, stiamo cercando di trovare una soluzione”, ha detto il presidente del Consiglio italiano. Mario Draghi ha sottolineato che ” l’obiettivo principale non è che le persone non perdano il loro potere d’acquisto”.

Alla luce della crisi Russia-Ucraina, il premier tecnocratico italiano ha confermato che nei prossimi giorni incontrerà il presidente russo Vladimir Putin, su richiesta di quest’ultimo.

“L’importante è che tutti i paesi della NATO abbiano preso una posizione ferma, senza differenze”, ha detto Draghi.

Ha sottolineato la necessità di concentrarsi sulla sicurezza e ha affermato che è ancora più importante ora con la crisi delle sanzioni”.

Fonte: Reuters, Tass

Leggi anche:

Riapre il ritiro – I guai per Draghi




Segui Money Reviews su Google News

Michela Eneide

"Pensatore. Appassionato di social media impenitente. Guru di viaggi per tutta la vita. Creatore orgoglioso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.