L’Argentina parteciperà alla riunione ministeriale del G20 Digital Economy Group

Il 5 agosto si terrà a Trieste, in Italia, la Riunione Ministeriale del G20 Digital Economy Working Group. All’incontro parteciperà il Segretariato per l’Innovazione Pubblica del Capo di Gabinetto dei Ministri di Stato, punto focale per il coordinamento di oltre quindici squadre tecniche interministeriali specializzate del Gruppo Argentino per l’Economia Digitale. Questo gruppo è composto dal Ministero della scienza, della tecnologia e dell’innovazione, dal Ministero dello sviluppo produttivo, dal Ministero delle relazioni estere, del commercio internazionale e del culto, dall’Istituto nazionale di statistica e censimento (INDEC), dall’Agenzia per l’accesso alle informazioni pubbliche e da Educ.ar Sociedad del Estado , a seconda del Ministero dell’Istruzione.

G20 2021, sotto la presidenza italiana, le priorità sono Persone, Pianeta e Prosperità. Si basano su tre dimensioni degli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite: economica, sociale e ambientale. Dall’inizio della presidenza nel dicembre 2020, il Digital Economy Group (DETF) ha sviluppato il suo programma di lavoro attorno a due assi: Economia digitale e Governo digitale.

albero interno Economia digitale, i paesi contribuiscono ai loro incontri e guidano i forum sulla trasformazione digitale nella produzione per una crescita sostenibile; Intelligenza Artificiale (AI) per le PMI; misurazione, pratica e impatto dell’economia digitale; tutela dei consumatori nell’economia digitale e Blockchain nell’ambiente digitale; protezione e responsabilizzazione dei bambini nell’ambiente digitale; guidare l’innovazione per le città intelligenti; connettività e inclusione sociale; Flusso di dati attraverso i confini con fiducia. Mentre nella zona governo digitale, scambiato sugli strumenti digitali per la continuità dei servizi pubblici; identità digitale; e agile regolamentazione.

L’agenda di lavoro del DETF include riunioni mensili, sessioni di scrittura, riunioni bilaterali, forum multisettoriali, riunioni del team tecnico interno dall’Argentina per coordinare posizioni, questionari e sintesi. Il primo incontro di lavoro si è svolto l’8 e il 9 febbraio, mese in cui si è svolto il Workshop Digital Economy Measurement, Practice and Impact – 18 febbraio – in cui il Segretariato Pubblico per l’Innovazione, il Ministero della Scienza e della Tecnologia e dell’Innovazione, INDEC e il Ministero dello Sviluppo Produttivo si sono svolte.

READ  32 notizie tecnologiche per iniziare la giornata con le ultime informazioni | Tecnologia

Il secondo incontro di lavoro è durato due giorni, precisamente il 18 e 19 marzo, seguito dal Forum per la Connettività e l’Inclusione Sociale che si è svolto il 12 aprile 2021, con la partecipazione dell’Assessore alle Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione presso il Ministero della Pubblica Affari. Innovation, che parla di Connect Plan.

Il 17 e 18 maggio si è svolto il terzo incontro di lavoro, dopo il Forum sulla tutela e la sensibilizzazione dei consumatori e la blockchain per la tracciabilità nell’economia digitale svoltosi il 6 maggio con l’intervento della Direzione nazionale per la difesa dei consumatori e dei consumatori Arbitrato del Ministero dello Sviluppo Produttivo e con la partecipazione di un team di ascolto Coordinamento DETF; dal Sottosegretariato per l’Open Government e Paese Digitale, dal Sottosegretariato per l’Innovazione Amministrativa, entrambi dal Segretariato per l’Innovazione Pubblica; e il Segretariato per l’Economia della Conoscenza del Ministero dello Sviluppo Produttivo.

Nel mese di giugno è iniziata -16 e 17 giugno la sessione di redazione della dichiarazione ministeriale, proseguita il 20, 21 e 27 luglio, e l’ultimo forum prima della riunione ministeriale, sulla trasformazione digitale nella produzione per una crescita sostenibile con la presentazione delle PMI Segreteria del Ministero dello Sviluppo Produttivo.

Contestualmente, nei mesi di febbraio e agosto, i gruppi locali di Economia Digitale hanno risposto anche a due questionari su Identità Digitale, Regolamentazione Agile; Parallelamente, ha contribuito al Compendio sugli appalti pubblici innovativi nelle Smart Cities e al Compendio sugli strumenti digitali per la continuità dei servizi pubblici.

Nel complesso, l’incontro al Centro Congressi di Trieste; Le sessioni “La trasformazione digitale per la ripresa economica”, “La società nell’economia digitale”, “Abilitare la trasformazione digitale” e “Governance digitale”, consenso, lettura e firma del documento finale, sono state il culmine dell’anno di lavoro dell’Associazione Digitale Economy Group, nato sotto la presidenza italiana nel dicembre 2020.

READ  Tecnologia a Natale: Babbo Natale inizia a distribuire regali | Notizia

In questo quadro, durante la Riunione Ministeriale del 5 agosto, il Segretario per l’Innovazione Pubblica, Micaela Sánchez Malcolm, rappresenterà la delegazione dell’Economia Digitale dell’Argentina e interverrà in tre delle quattro sessioni previste per la giornata: Trasformazione digitale nella produzione per lo sviluppo sostenibile, Connettività e inclusione sociale e Strumenti digitali per la continuità dei servizi pubblici. Inoltre, si terranno incontri bilaterali con l’Indonesia (prossimo presidente del G20), il Giappone, il Brasile e l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura (UNESCO).

Il G20 è un organismo multilaterale che riunisce 19 paesi e l’Unione Europea, considerata l’economia più importante del mondo. I suoi membri rappresentano l’80% del PIL mondiale, il 75% del commercio e il 60% della popolazione. Senza un Segretariato permanente, la Presidenza conduce i colloqui, propone le priorità e fissa l’ordine del giorno.

Aroldo Giovinco

"Amante della musica aspirante. Scrittore. Avido esperto di birra. Lettore pluripremiato. Studioso di social media. Esperto di cibo a misura di hipster. Pioniere della TV."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.