Liberata in Italia la vittima di un rapimento britannico

RTL>notizia>

15 ottobre 2021 – 14:13 in punto

Un rapimento a lieto fine

Questa vacanza nella bella Italia prende una piega drammatica – a lieto fine: un giovane inglese viene inizialmente rapito, ma grazie a uno stratagemma riesce a chiedere aiuto. I rapitori sono stati ora arrestati e la vittima è stata rilasciata.

Scenario horror: rapito in vacanza

Il giovane inglese probabilmente non dimenticherà mai questa vacanza. Secondo “The Times”, l’uomo non identificato è in vacanza dai primi di giugno. Quindi segue lo scenario dell’orrore: viene rapito. L’uomo aspettava i soccorsi in un appartamento le cui finestre erano state barricate dai rapitori con dei mobili.

Secondo la polizia, ha ricevuto solo pasti irregolari dai suoi rapitori e solo gli avanzi, se presenti. La vittima era “sfinita, ma si sta lentamente riprendendo”, ha detto l’ispettore.

Nessun riscatto classico, solo un “colpo di denaro”

I rapitori non chiedono il classico riscatto alla sua famiglia apparentemente benestante. Hanno semplicemente dato alla vittima uno smartphone e gli hanno chiesto di dire a suo padre che voleva trasferire un’iniezione di denaro di 6.000 sterline (circa € 7.100). L’uomo rapito segue le istruzioni, ma è in grado di nascondere una richiesta di aiuto nascosta in un messaggio di testo inosservato dal suo aguzzino, che suo padre nota. Quindi informa le autorità.

Accesso entro 36 ore

Il capo dell’unità di polizia italiana, il commissario Francesco D’Ecclesiis, ha dichiarato: “Abbiamo trovato l’appartamento in cui era detenuto entro 36 ore”, secondo il Times. L’accesso, quindi, “è stato effettuato mercoledì alle 14:45. Abbiamo circondato il condominio, arrestato i rapitori e liberato gli ostaggi”.

READ  Un monumento per le strade di Pola a Belgrado: "Era un grande uomo, e tutto il resto, LOTTA E POESIA è andato con lui".

Quattro autori, tre italiani e un marocchino, sono stati arrestati e ora sono stati portati davanti a un giudice. In base alle circostanze, la vittima sta bene. “E’ esausto, ma si sta lentamente riprendendo”, ha detto la polizia. (csc)

Aroldo Giovinco

"Amante della musica aspirante. Scrittore. Avido esperto di birra. Lettore pluripremiato. Studioso di social media. Esperto di cibo a misura di hipster. Pioniere della TV."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.