Miracolo di Natale “Spook”

Avvicinandoci allo scomodo e imbarazzante addio dell’anno (almeno), oggi vi proponiamo film che non siano almeno natalizi, ma se li guarderete fino alla fine capirete perché è una nostra scelta assoluta, essere vicini a it, il nostro tributo al film -Film di Natale, che ti accompagna per tutto il mese di dicembre. Oggi vediamo un film “Splendido” di Ettore Skola.

Giordania (Marcello Mastroianni), è l’orgoglioso proprietario di Splendor, un cinema in una piccola città italiana. Con l’avvento della televisione che rende ancora più difficile andare avanti, Jordan ricorda il suo passato e il suo intero rapporto con il cinema. La storia segue il corso del cinema Splendor (parola che significa grandezza), dalla sua gloria, dove l’intera città faceva la fila per i biglietti e inondava insieme gli imponenti spazi chiusi e aperti (qualcosa come il nostro Trianon, anche con il pubblico in piedi sul lati della sala, come se fosse come andare in chiesa, partecipando a esperienze quasi religiose, fino al declino, al fallimento e alla chiusura (o no?).Solo con la magia dello Splendore si può salvare, come accade solo questo esattamente ciò di cui hai bisogno: la magia del Natale nel cuore dell’estate.

Lo stupefacente rivale di Giuseppe Tornatore di “Cinema o Paradise”, uscito un anno fa, fa del suo meglio per la parata sullo schermo di quasi tutto il neorealismo italiano e la comparsa di alcuni capolavori cinematografici di altre scuole, in un film pieno di auto- riferimento, il cinema, con riferimento al mezzo stesso, deifica la sua rappresentazione e utilizza il flashback al passato come tecnica narrativa. Non è affatto un film di Natale, ma ha il maggior numero di scene natalizie nei cinema (secondo la nostra modesta opinione), che è anche uno dei finali più scioccanti che vedrai mai sul grande schermo. Con questa immagine chiudiamo il nostro sentito (speriamo) omaggio al Natale. Buon compleanno! Cinema in diretta!


(splendore)
Italia, Francia, 1989, Colore
Drammatico, 115′
Regia: Ettore Skola
Sceneggiatura: Ettore Skola
Cast: Marcello Mastroianni, Massimo Troisi, Marina Vladi

Alberta Trevisan

"Analista certificato. Esploratore a misura di hipster. Amante della birra. Pioniere estremo del web. Troublemaker."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.