Mutazione “Omicron”: Italia “Assedio” – Registrati 83 casi nel Paese – Newsbomb

La maggior parte dei casi della mutazione Omicron sono stati riscontrati nelle aree più ampie di Milano e Napoli, che sono state gravemente colpite dalla prima ondata della pandemia.

I casi della variante Omicron del coronavirus ad oggi sono 83, come annunciato dall’Istituto Superiore di Sanità del Paese.

Ieri mattina il numero non ha superato i 55. La maggior parte dei casi è stata rilevata nelle grandi regioni di Milano e Napoli. “Questa variante rappresenta un nuovo pericolo”, ha affermato il ministro della Sanità italiano Roberto Speranza. Il presidente dell’Istituto superiore di sanità, Silvio Bruzafero, ha aggiunto che “nei prossimi giorni è possibile che si notino ulteriori aumenti”.

Primo Ministro d’Italia Mario Draghi convocherà un gabinetto giovedì prossimo, 23 di ogni mese, per una valutazione complessiva della situazione e l’adozione di nuove misure preventive e protettive.

“Intraprendere qualsiasi azione porterà risultati solo dopo due o tre settimane. La pressione aumenterà prima in ospedale e poi, soprattutto, nel reparto di terapia intensiva. Ci aspettiamo un serio calo della situazione, ma siamo pronti”, ha sottolineato, sottolineato , Associazione Italiana Esperti Anestesia.

Fonte: -ΜΠΕ

Notizie dalla Grecia e dal mondo, guarda caso, su Newsbomb.gr.

Leggi anche:

Quali sono le tre nuove misure di sostegno annunciate dal Presidente del Consiglio – Cosa si applica agli agricoltori

Cattivo tempo del Carmelo: come si sposterà l’invasione polare nelle prossime ore – Dove sono necessarie le catene

Divisioni e disuguaglianze anche nei cittadini non vaccinati: l’inconsapevolezza che “trebbia”

Aroldo Giovinco

"Amante della musica aspirante. Scrittore. Avido esperto di birra. Lettore pluripremiato. Studioso di social media. Esperto di cibo a misura di hipster. Pioniere della TV."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.