Serie A: La finale che decreterà lo scudetto – Calcio – Italia

La loro vittoria in trasferta Napoli e Tra al loro posto Atalanta (1-3) e Juve (0-1), rispettivamente, in combinazione con il suo “gel” di casa Milano insieme a bolognese (0-0) mettete “fuoco” su di esso Un campionato.

QUELLO Milano vai avanti 67 puntima ora sente “caldo” il suo respiro Napoli che ha un grado inferiore, mentre Tra è a -4 ma con meno partite (ss. quella con Bologna in trasferta) e se ce la farà sarà anche a -1.

Con sette gare rimaste Milano, Napoli e otto per Tra tutto sembra aperto, con il programma rossonero che è il più duro (4 out, 3 in) rispetto alle altre due contendenti al titolo. Il gruppo Stefano Pioli fino alla fine della stagione hanno partite dure, sia in trasferta che in casa, mentre il calendario Napoli e lei Tra sembra più decente.

Milano (67 punti)
32: Torino *
33°: Genova
34°: Lazio*
35: Fiorentina
36°: Verona *
37: Atalanta
38°: Sassuolo *

“Partenopei” ha una partita difficile con Fiorentina, Roma in casa, mentre le trasferte più difficili si presentano così a casa Torino. In effetti, la sua squadra Spalletti deve dare 4 fiammiferi a “Diego Armando Maradona” e 3 da lui.

Napoli (66 punti)
32: Fiorentina
33°: Roma
34: Empoli *
35: Sassuolo
36°: Torino *
37: Genova
38°: Speciale *

Quanto ai campioni Italia chi vuole salvare lo “scettro”, il loro programma è anche “abbastanza” in relazione a Milano. Le partite più difficili sono come le partite casalinghe con Romamentre le trasferte spiccano con il gioco “forzato”. Bologna, Udinese e Cagliari.

Inter (63 punti)
32: Verona
33°: Speciale *
34: Roma
20 (in ritardo): Bologna *
35 : Udinese *
36°: Empoli
37: Cagliari *
38°: Sampdoria

Classifica di serie A

Segui bwinSPORT FM 94.6 su Google News sii il primo a conoscere le ultime notizie dalla Grecia e dal mondo.

Riccarda Fallaci

"Imprenditore. Comunicatore pluripremiato. Scrittore. Specialista di social media. Appassionato praticante di zombie."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.