Gli Spurs hanno avuto i loro alti e bassi ultimamente. Ma Conte porta progresso e forma costanti

un’ora fa, 27.03.2022 18:23
Jakub afka
foto: Tottenham Hotspur FC
premier League

Il numero uno in Francia, Hugo Lloris, opera a Londra da dieci anni. C’erano anni in cui il Gallo doveva affrontare le incursioni di coloro che erano interessati ai suoi servizi, ma i discendenti di Nizza hanno sempre mostrato lealtà. A cavallo dell’anno c’è stato un prolungamento del contratto e alla fine c’è stato un accordo da entrambe le parti. Anche grazie al fatto che portieri esperti possono brillare per un domani migliore.

Il capitano della nazionale francese ha accettato di collaborare e lo ha confermato firmando un nuovo contratto nel 2024. La sua presenza in cabina e in campo è stata innegabile e i giovani hanno ascoltato le sue parole. Ha già quasi 350 partite competitive con il Tottenham ma purtroppo deve ancora vincere un trofeo a questo indirizzo.

Questo è stato anche il motivo per cui la sua partenza era stata discussa più volte in passato. Era molto vicino al successo in Champions League, ma nella finale inglese del 2019 il Liverpool ha finalmente vinto l’orecchio. Ma Lloris crede che non tutti i giorni siano finiti e gli piace il lavoro svolto dallo stratega italiano Antonio Conte agli Spurs.

“Un mese e mezzo fa ho deciso di prolungare il mio contratto. Forse la logica, forse la continuità, ha giocato un ruolo. Le cose hanno iniziato a muoversi velocemente ma naturalmente. In compenso mi sento rispettato e considerato. Sono passati due anni e mezzo. anni da quando il Tottenham ha avuto alti e bassi, sbalzi di gioco, risultati. Ma dall’arrivo di Conte abbiamo sentito dei veri progressi. Sotto le sue mani sentiamo che stiamo proseguendo la strada che sognavamo. Dobbiamo fare passi graduali, ma credo che siamo pronti per la Coppa dei Campioni”. Lloris si è lasciato ascoltare.

Fonte: tribalfootball.com

Emiliano Brichese

"Esploratore. Pensatore. Evangelista di viaggi freelance. Creatore amichevole. Comunicatore. Giocatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.