Guerra in Ucraina: l’Italia intende ricostruire il teatro Mariupol

L’Italia ha dichiarato l’intenzione di ricostruire il teatro distrutto di Mariupol, dove decine di civili sono stati sfollati e bombardati dalle forze russe, lasciando decine di civili ancora dispersi.

In un post su Twitter, il ministro della Cultura Dario Franceschini ha annunciato che “l’Italia è pronta a ricostruire il teatro Mariupol”.

Dopo il bombardamento.

Prima del bombardamento.

Il ministro ha sottolineato che “la mia proposta di offrire quanto prima all’Ucraina i mezzi e le risorse per la sua ricostruzione, è stata approvata dal Consiglio dei ministri. “Il teatro in ogni Paese appartiene a tutta l’umanità”.

Grazie da Zelensky

“Hai dato un buon esempio da seguire. “Insieme ricostruiremo questo paese fino all’ultimo mattone”, ha scritto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky in una nota di ringraziamento su Twitter.

Michela Eneide

"Pensatore. Appassionato di social media impenitente. Guru di viaggi per tutta la vita. Creatore orgoglioso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.