PtB discute di Ucraina e immigrazione con il nuovo ambasciatore italiano

Il tema dell’Ucraina e dell’immigrazione è stato al centro delle discussioni che la presidente della Camera Annita Dimitriou ha avuto con la nuova ambasciatrice italiana a Cipro Federica Ferrari Bravo, che ha ricevuto nel suo ufficio.

Una dichiarazione del Parlamento ha affermato che l’incontro ha discusso la situazione relativa all’invasione russa dell’Ucraina e le sue implicazioni in vari campi. Il Presidente del Parlamento ha ribadito il pieno sostegno della Repubblica di Cipro al popolo ucraino, sulla base dei principi del diritto internazionale e del rispetto dei diritti umani, che, come ha sottolineato, sono stati violati a Cipro dalla Turchia per quasi 49 anni . molti anni. Contestualmente ha criticato la logica dei due passi e delle due stazioni e la tolleranza della comunità internazionale nei confronti della Turchia nei confronti di Cipro.

Il Presidente del Parlamento e l’Ambasciatore italiano hanno discusso in dettaglio del crescente flusso di rifugiati e migrazioni a Cipro e in Italia. La sig.ra Dimitriou sottolinea che la Turchia utilizza l’immigrazione a scapito di Cipro, incanalando gli immigrati illegali, attraverso quelli occupati, nel territorio controllato dalla Repubblica di Cipro.

Infine, è stato espresso congiuntamente il desiderio di rafforzare ulteriormente le relazioni interparlamentari tra Cipro e l’Italia attraverso accresciuti scambi a vari livelli.

Alberta Trevisan

"Analista certificato. Esploratore a misura di hipster. Amante della birra. Pioniere estremo del web. Troublemaker."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.