Qatar 2022: Portogallo e Italia, un girone agli spareggi Mondiali | sport

Cristiano Ronaldo, dopo l’ultimo duello con il Portogallo contro la Serbia.PATRICIA DE MELO MOREIRA (AFP)

Diventare campioni d’Europa è di scarsa utilità nella complicata e tortuosa strada verso la Coppa del Mondo. Lo sa bene l’Italia – incoronata la scorsa estate – e il Portogallo, suo predecessore nel 2016, lo sa bene. Più che altro perché almeno uno dei due (o forse entrambi) sarà eliminato dal Mondiale del Qatar 2022 quest’anno. fase di qualificazione. E’ questo il risultato del sorteggio organizzato dalla FIFA questo venerdì nel nuovo format degli spareggi europei per il Mondiale.

Le 12 squadre qualificate – ovvero le 10 nazioni al secondo posto nel girone europeo più altre due selezionate dalla classifica della Nations League 2020-2022 – parteciperanno a tre diversi tavoli con due semifinali e una finale. per determinare le tre squadre che completeranno la quota europea per la prossima Coppa del Mondo. Le semifinali si giocheranno il 24 e 25 marzo, mentre le finali tre si giocheranno il 28 e 29 marzo.

Gli ex giocatori Tiago Mendes (Atlético e Porto, tra gli altri) e Lothar Matthäus (Bayern) hanno avuto il compito di infilare la palla, sigillando un pareggio che sarebbe stato una corsa tossica per le due squadre più potenti rimaste in piedi ma ancora senza passare la Coppa del Mondo . Potrebbe essere più complicato per azzurri Perché se fossero andati in giro ed eliminassero la Macedonia del Nord come locale, avrebbero giocato un comportamento sicuro per una partita sul campo di qualcun altro. Cioè, i campioni d’Europa potrebbero andare ai Mondiali nel territorio di Cristiano Ronaldo, se il portoghese si liberasse della precedente Turchia, sempre in casa.

Punite da una fase a gironi chiusa e incompiuta (il Portogallo ha perso contro la Serbia l’ultima giornata per finire al secondo posto nel girone; e l’Italia non è riuscita a battere la nascente Svizzera), entrambe le squadre hanno dovuto superare il primo turno prima di incontrarsi faccia a faccia viso. L’Italia ospiterà la Macedonia del Nord, che ha perso nella fase a gironi contro la Germania, anche se l’ha battuta in una delle due partite; Inizio in ritardo per l’allenatore Joachim Löw, aiutato da Hansi Flick, ma ha battuto altri paesi come la Romania. Il Portogallo affronterà la Turchia, che ha perso la battaglia contro l’Olanda ma ha lasciato squadre come la Norvegia.

La fortuna, però, aveva voltato le spalle all’Italia. Sebbene il fattore campo abbia favorito le squadre che hanno avuto le migliori prestazioni nella fase a gironi, questo non è stato il caso della sede finale che è stata determinata dalla lotteria. E lì ha vinto senza giocare il Portogallo, che ospiterebbe un’italiana in un’ipotetica finale. Tutti gli incubi per azzurri, che potrebbe saltare la Coppa del Mondo per la seconda volta consecutiva poiché non è riuscito a procurarsi un biglietto per la Russia 2018.

Nell’altra classifica, il Galles affronterà l’Austria, un duello segnato dal fatto che Gareth Bale giocherà castagne contro il compagno di squadra David Alaba. La nazione qualificata – che avrà il fattore campo a suo favore – batterà i vincitori scozzesi-ucraini.

E nell’ultima scatola arriva la figura di Robert Lewandowski, attaccante del Bayern con un olfatto dotato – in 12 partite in Germania ha segnato 14 gol in questo campionato – che non vuole perdersi un Mondiale con la Polonia scudo in alto. il suo petto. Per farlo, dovrà battere in casa la Russia, squadra che ha perso per un punto nella fase a gironi contro la Croazia di Modric. Con loro sollievo, in caso di qualificazione, il sorteggio ha stabilito che la Polonia avrebbe giocato in casa contro la vittoriosa Svezia – una scelta che ha quasi fatto arrossire la Spagna – e la Repubblica Ceca.

In Qatar li aspettano le squadre europee qualificate: Germania, Inghilterra, Francia, Belgio, Paesi Bassi, Serbia, Danimarca, Svizzera, Croazia e Spagna.

Puoi seguire EL PAÍS DEPORTES su Facebook voi Indonesia, o registrati qui per ricevere la nostra newsletter settimanale.

Gerardo Consoli

"Studente professionista di alcol. Drogato di bacon. Evangelista del web. Pensatore per tutta la vita. Appassionato di caffè. Appassionato di tv."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.