Summit: Perché il Primo Ministro spagnolo se ne è andato

La seconda e ultima giornata del vertice sull’energia dei 27 leader dell’UE si è trasformata in un thriller per i nervi saldi.

Un’indicazione della situazione è che, sebbene la fine sia prevista intorno alle 14:30 (ora greca), la riunione si conclude poco prima delle 21:00, poiché i leader dell’UE saranno determinati a rimanere in loco il tempo necessario per trovare una soluzione a il problema. problema energetico.

Perché Sanchez se n’è andato?

L’incontro di oggi è stato “stigmatizzato” con l’uscita dalla sala riunioni del premier spagnolo.

Pedro Sanchez ha chiesto qualcosa di molto specifico che riguarda principalmente il suo Paese. Secondo SKAI, il problema è che non c’è connettività alla rete del gas e ha chiesto un’eccezione speciale per la penisola iberica nella determinazione dei prezzi dell’elettricità.

Sembra, tuttavia, che la sua temporanea assenza dal Consiglio per circa 10-15 minuti abbia avuto l’effetto di trovare le parole nel testo conclusivo ora in discussione e parzialmente soddisfatto alla richiesta della Spagna.

punto critico

Ma l’importante è questo: i leader dell’UE concordano sul fatto che è necessario fare qualcosa per la fornitura di gas e la riduzione dei prezzi, ma appaiono delle “spine” nel modo in cui ciò sarà raggiunto, perché gli interessi dei paesi sono diversi.

Ci sono due blocchi in Summit. Sono stati i paesi del sud (Grecia, Italia, Spagna, Portogallo) e quelli del nord (Germania, Paesi Bassi e Finlandia) a chiedere cose completamente diverse.

Il testo finale della conclusione conterrà le formalità che indirizzeranno la Commissione a lavorare su una soluzione per la fornitura condivisa del gas e la separazione dei prezzi dell’elettricità dal gas, ma questa è una decisione da prendere nel secondo anno.

Pertanto, è possibile che entro un mese i leader si incontrino di nuovo per prendere una decisione.

Michela Eneide

"Pensatore. Appassionato di social media impenitente. Guru di viaggi per tutta la vita. Creatore orgoglioso."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.