Gasly vuole dare la priorità alla qualificazione

Date le caratteristiche del circuito di Catalunya, Pierre Gasly intende puntare sulle qualifiche di Barcellona per puntare a un buon risultato.

È stato un inizio di stagione lento quello che Pierre Gasly ha vissuto con la sua squadra, la Scuderia AlphaTauri.

Il francese ha segnato due gol in cinque punti da Gran Premio ed è tredicesimo nel campionato piloti, dietro al vicino di casa Yuki Tsunoda.

Questo fine settimana a Barcellona, ​​i vincitori del Gran Premio d’Italia 2020 hanno forti intenzioni di fare punti e scalare la gerarchia.

“Si vede bene a Barcellona: è sempre un weekend importante, perché abbiamo un quadro chiaro delle prestazioni delle diverse vetture e di dove ogni squadra si confronta con l’altra. analizzare Pietro. Questo ci permette di avere un’idea del posto di tutti, soprattutto a centrocampo, che attualmente è molto stretto. »

“A volte siamo un po’ avanti, e poi in soli due decimi di secondo, siamo improvvisamente in grado di ritirarci, osserva. Sappiamo che è difficile sorpassare su questo circuito e penso che rimarrà tale, anche con queste nuove vetture, per la natura del tracciato. »

“Difficile prevedere cosa accadrà, ma per noi la cosa più importante è qualificarsi bene in testa alla griglia, perché sarei sorpreso se ci fossero dieci volte più sorpassi di prima…” ha concluso.

Trova Fidanzata pilota di F1 nella nostra galleria.

Segui le notizie di F1 in tempo reale con F1i su Facebook e Indonesia.

Riccarda Fallaci

"Imprenditore. Comunicatore pluripremiato. Scrittore. Specialista di social media. Appassionato praticante di zombie."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.