Jovic “disinnesca” il Madrid – AS.com

Tutti vincono. Il giocatore, Jovic (24), ha finalmente affrontato una fase della sua carriera in cui può avere minuti e risaltare. Elimina il problema il Real Madrid, un calciatore che Ancelotti non ha e al quale paga 4,5 milioni di euro netti a stagione. E la Fiorentina, perché ha già l’attaccante che vuole. Si cantava che Jovic avrebbe finito quest’estate alla Fiorentina, poiché quello è il suo territorio di rappresentanza, Fal Ramadhani. Il famoso agente ha già lo stesso Jovic lì, ma in passato anche Savic, Tomasic o Vlahovic. E anche il fashion coach italiano, Vinzenzo Italiano, è tuo. In questo modo, Ramadani assicura a Jovic una buona progressione e minuti.

La difficoltà sta nella quadratura del problema economico e qui sta la sorpresa. Quando tutti hanno visto il trasferimento (anche con opzione di riscatto obbligatoria), il club aveva raggiunto un accordo: Jovic sarebbe stato libero di andare a Firenze e lì firmare un nuovo contratto. Ma il Real Madrid si riserva il 50% delle vendite future. Ancora di più, Affinché Jovic possa partire definitivamente, il Real deve trovare un accordo con il giocatore e pagargli una parte dei 13,5 milioni netti che dovrà pagare (27 lordi per il club bianconero) nei tre anni in cui il contratto rimarrà bianco. La cifra che Jovic riceverà per aver lasciato il Madrid non è ancora arrivata.

foto del giocatore

Questa è una scommessa ovvia fatta dal club bianco. Avere Jovic anno dopo anno senza giocare e degradarsi è una situazione insostenibile. Ora crede che, per via della sua giovinezza e con i minuti giocati, il giocatore si rivaluta e verrà ceduto dalla Fiorentina, e alla fine recupererà parte dell’investimento fatto.. Jovic è arrivato nell’estate del 2019 per 60 milioni di euro. La Fiorentina è specialista nel rivalutare i giocatori e poi venderli. È successo così con Vlahovic e Chiesa. Entrambi sono usciti per 70 milioni. Se succedesse qualcosa di simile a Jovic, il Real avrebbe ricevuto circa 35 milioni. Con l’accordo con il club, ora è la Fiorentina a negoziare con Jovic sugli anni di contratto e sul suo stipendio esatto (che sarà sicuramente molto inferiore alle sue tre stagioni al Madrid).

Emiliano Brichese

"Esploratore. Pensatore. Evangelista di viaggi freelance. Creatore amichevole. Comunicatore. Giocatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.