Strani commenti di un dirigente Enagás sui rapporti tra Spagna e Algeria

Lo ha annunciato oggi la società di trasporto di gas naturale ‘Enagás’ riempirà il deposito sotterraneo di gas che ha nei Paesi Baschi perché si dice che l’obiettivo sia garantire i rifornimenti per questo inverno.

Tuttavia, uno gestore l’azienda ha realizzato commenti curiosi sul rapporto tra Spagna e Algeria: “È più facile fare affari con un amico che con qualcuno che non lo è. E se, inoltre, nel rapporto di coppia, a Italia Ebbene, lo sai…”, ha spiegato Juan Andrés Díez de Ulzurrun, vicedirettore generale di Enagás.

Il 18 marzo, Spagna e Marocco hanno ripreso le loro relazioni dopo che il governo spagnolo ha riconosciuto l’autonomia del Sahara, cosa che ha fatto arrabbiare molto l’Algeria. Pedro Sánchez, da allora, insiste sul fatto che le relazioni con il Paese sono buone ma questo giovedì la decisione della nazione africana è andata oltre, che ha deciso di violare il Trattato di amicizia e cooperazione tra Spagna e Algeria che è in vigore da 20 anni.

Aznar incita il governo Sánchez

Il governo sta valutando la possibilità di portare la questione a un tribunale europeo. Nel frattempo, l’ex presidente della Spagna, José María Aznar, ha deferito il caso poche ore fa e ha fatto arrabbiare il governo Sánchez.

“È difficile trovare nella politica spagnola una colpa più grande. per non parlare delle colossali cose ridicole che stiamo vivendo oggi tra il Nord Africa e la Spagna. Sfortunatamente, mostra quanto sia fragile il nostro Paese”, ha affermato l’ex premier.

Emiliano Brichese

"Esploratore. Pensatore. Evangelista di viaggi freelance. Creatore amichevole. Comunicatore. Giocatore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.